Crithmum maritimum L., Fam. Apiaceae

Da Negombo.

Origine : Mar Nero, coste Mediterranee(Africane ed Europee),nord Europa(sud della Scozia)

Nome comune: “Finocchio marino”, “Erba di S.Pietro”, “Spaccasassi”.

Pianta alofita che trova il suo habitat naturale in spiagge o gretti ciottolosi,luoghi aridi e salati,scogli e scogliere e dirupi sul mare,ma può spingersi anche un po’ all’interno della costa colonizzando rocce, muri ciottoli e luoghi sabbiosi.Unica specie del suo genere, il suo nome deriva dal greco “Krithmon” o “Kr?thmon” in riferimento alla forma delle sue foglie carnose e profondamente intagliate;secondo altri autori vi è una relazione con la parola greca “krithe-orzo” per la somiglianza del frutto del “Critmo”(altro nome comune).Con usi culinari e per le sue proprietà terapeutiche(Dioscoride ne parla già nel suo Libro II )questa pianta antiscorbutica(per il suo alto contenuto di vitamina C) era la pianta preferita dai marinai d’altri tempi.

Si può trovare in: Piscina mare

Link alla pagina di Wikipedia

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
navigazione
modifiche
Strumenti