I sensi (Olii)

Da Negombo.

L'aromaterapia e' un antichissimo intervento terapeutico, risale a circa tremila anni fa. Varie civilta', da quella araba, fenicia, egiziana, persiana, a quelle dell'estremo oriente utilizzavano le piante in rituali sacri. La cura delle malattie era appannaggio dei sacerdoti perche' qualsiasi forma di malattia era da farsi risalire allo spirito sofferente della persona che accusava il disturbo o malessere. Si innescava cosi' un processo di guarigione che curava la mente e quindi il corpo. La visione olistica e' dunque ripresa in questi anni da medici e terapeuti che curano il paziente estraendo dalle piante una sostanza profumata ottenuta per distillazione in corrente di vapore o per spremitura delle stesse. Questa sostanza, generalmente incolore, e' composta da molecole con proprieta' specifiche: e' l'essenza o spirito della pianta (olio essenziale), che esplica un'azione completa in quanto agisce sulle tre dimensioni dell'essere umano, energetica, mentale e fisica. Energetica: il profumo con le sue sottili vibrazioni interagisce con il campo magnetico umano allineandone l'energia. Mentale: calma, tonifica, riequilibra il sistema nervoso. Fisica: i principi attivi dell'olio essenziale hanno proprieta' diverse, Battericide e antisettiche (disinfettano, uccidono virus, batteri,germi) e citofilattiche e bioattivanti (promuovono la riparazione e rigenerazione dei tessuti lesi innescando i naturali processi di difesa dell'organismo).

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
navigazione
modifiche
Strumenti